Archivio per la categoria ‘eventi’

VRM in Italia.

gennaio 22, 2009

Il VRM, Vendor Relationship Management, intende ribaltare la logica che sta dietro al CRM: i clienti, cioè le persone, cioè noi, non sono più dati da inserire nei database delle aziende, ma attori consapevoli che gestiscono i propri fornitori, cioè le aziende.

Martedi prossimo a Milano si terrà la prima riunione per costituire una sezione italiana del progetto.

Chi è interessato a partecipare si può iscrivere direttamente sul wiki

La Storia nel Futuro.

gennaio 15, 2009

Interessante ciclo di conferenze presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova.

Le conferenze sono rivolte ai laureandi e ai neolaureati ma sono aperte al pubblico. Hanno lo scopo di diffondere la cultura di impresa e di innovazione e presentano un taglio molto concreto, chiamando a raccontare la propria esperienze persone che, spesso partendo da Genova e da quella stessa facoltà, sono riuscite a intraprendere percorsi professionali di successo, anche a livello internazionale.

Inoltre, ad un gruppo di studenti e neolaureati che partecipano al progetto, viene offerta la possibilità di effettuare uno Study Tour in Silicon Valley, qui il social network di supporto all’iniziativa.

Le prossime conferenze in programma sono:

26 gennaio Andrea Facchini, Direttore Marketing Nokia Italia “Nokia e Ovi: una porta verso il mondo Internet”

2 marzo Sergio Rossi, Executive Vice President Accent “Uno spin off di STM nella microelettronica, storia e risultati di Accent”

16 marzo Luigi Capello e Lorenzo Franchini, Italia Angels for Growth “I Business Angels in Italia: opportunità per chi ha idee di impresa high tech”

tutte le conferenze si tengono a Villa Cambiaso, via Montallegro 1, nel Salone al Piano Nobile alle ore 17.

Altre informazioni sul sito dell’associazione La Storia nel Futuro.

Hai mai pensato di regalare uno Yak?

dicembre 9, 2008

yak

No, non è un regalo originale per chi ha già tutto, ma un regalo per chi non ha niente.

stcplumpynut

È un’idea di SavetheChildren, onlus internazionale che difende i diritti dei bambini e che ha pensato per questo Natale a una speciale Lista dei desideri: oltre allo Yak peloso si possono regalare 40 polli, 6 caprette, copertine per neonati, vaccini, medicinali e altri oggetti che possono letteralmente salvare delle vite nei paesi più poveri. Anzichè regalare ai nostri amici l’ennesimo oggetto inutile, possiamo scegliere i regali da questa lista: i nostri amici riceveranno un biglietto di auguri disegnato dai bambini e per qualcuno, in qualche parte del mondo, sarà un pochino più facile sopravvivere.

È un’ottima idea anche per sostituire i regali aziendali e le bomboniere (che nessuno di noi rimpiangerà mai, per dire).

La campagna è supportata da BuzzParadise, che si impegna a contribuire con 10€ per ogni post che aiuti a comunicare l’iniziativa.

Sconto per LeWeb08, Parigi.

novembre 6, 2008

Registerleweb20disc

Se qualcuno è interessato a partecipare a LeWeb08 a Parigi il 9 e 10 dicembre prossimi e non ha ancora acquistato il biglietto, può ottenere un 20% di sconto.

E’ sufficiente lasciare un commento a questo post e invierò il codice con cui acquistare un biglietto a € 1196 (invece di € 1495) entro il 20 Novembre oppure a € 1435.20 (invece di € 1794) dal 21 Novembre in poi.

Sì, è sempre tanto, ma nel caso…

SegnaloItalia, turismo 2.0 e valorizzazione del territorio.

maggio 3, 2007

logosegnaloitalia.jpg

(Disclosure: ho partecipato alla progettazione del sito, che è stato realizzato dall’azienda di cui sono socia al 50%)

E’ on-line da una decina di giorni un social network, www.segnaloitalia.it, dedicato al turismo in Italia, in particolare a quel tipo di turismo attento a valorizzare la cultura e le risorse del territorio.

Ogni utente registrato può inserire una segnalazione relativa a una delle categorie previste: b&b, agriturismi, eventi (intesi come festival, ma anche sagre popolari), osterie (o più in generale gastronomia del territorio) e itinerari. Nella segnalazione viene indicato il link al sito ufficiale, un commento, l’indirizzo da cui verrà generata la mappa di Google e i tag necessari per la ricerca per folksonomia.

In stile Digg, ogni utente può inoltre votare le segnalazioni già esistenti e “spingerle” in alto verso l’home page. Poi può inserire commenti, votarli, inviare il link ad un amico o a Digg, delicious, ecc.

Al progetto è affiancato un blog, www.segnaloitalia.it/blog, a cui inviare commenti, suggerimenti, richieste di chiarimenti.

Il tutto è naturalmente in beta, e ogni vostro suggerimento sarà molto gradito: vorremmo che diventasse uno strumento di riferimento per chi ama questo tipo di turismo e apprezza il fatto di poter programmare una vacanza, ascoltando i suggerimenti di una comunità di appassionati.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.