Un segno dei tempi.

A Milano in metropolitana, ho visto un musicista di strada (anzi di metrò) attrezzato con: violino, lettore mp3 appeso al collo e collegato a cassa contenuta in zainetto sulla schiena (zainetto opportunamente tagliato sul contorno della cassa).
Sale, fa partire una base orchestrale e vi suona sopra con il suo violino.
Purtroppo per lui, tale dispiego di tecnologia non ha avuto i ritorni economici sperati: almeno in quell’occasione le persone sono rimaste comunque indifferenti.

Una Risposta to “Un segno dei tempi.”

  1. site Says:

    greatings

    Agree

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: