CNN 2.0 ovvero tutti producono, uno guadagna?

La CNN ha lanciato in via sperimentale iReport, piattaforma per il citizen journalism, attraverso la quale chiunque può inviare notizie sotto forma di testo, immagini, audio, video. Il materiale non verrà sottoposto ad alcun filtro editoriale ma pubblicato direttamente e le notizie più interessanti potranno essere utilizzate dalla CNN per i propri servizi televisivi.

Quello che segue è un estratto delle condizioni di utilizzo della piattaforma (Terms of use):

By submitting your material, … , you hereby grant to CNN and its affiliates a non-exclusive, perpetual, worldwide license to edit, telecast, rerun, reproduce, use, create derivative works from, syndicate, license, print, sublicense, distribute and otherwise exhibit the materials you submit, or any portion thereof in any manner and in any medium or forum, whether now known or hereafter devised, without payment to you or any third party. ”

Cioè, in pratica, il contenuto generato dagli utenti diventa di proprietà, non esclusiva (grazie-Signore-grazie!) di CNN che può farne ciò che vuole per sempre, in tutto il mondo, in ogni formato esistente o futuro, senza riconoscere all’autore alcun compenso e senza citarlo come fonte.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: